CONTE  E  FILASTROCCHE CON I NUMERI

 

FILASTROCCA DELLE ORE DI SONNO

Un'ora dorme il gallo
Due il cavallo
Tre il viandante
Quattro il barrocciante
Cinque il soldato
Sei il magistrato
Sette lo studente
Otto tutta la gente
Nove la signoria
Dieci la poltroneria!


Esiste anche una versione fiorentina, pi breve.


Cinque ore dorme il viandante
sette lo studente
otto il mercante
undici ogni furfante.

 

Sette, quattordici...

Prima versione

Sette, quattordici, ventuno, ventotto,
Questo il gioco di Paperotto
Paperotto andato in Cina
A cercar la regina
La regina andata via
A piegar la biancheria
La regina andata a Roma
A comprarsi la corona
La corona gi venduta
E la regina svenuta
E' svenuto anche il re
E andar fuori tocca a te!

 

Seconda versione

Sette, quattordici, ventuno, ventotto:
questa la conta del paperotto.
Questa la conta del paperino,
venga fuori il pi piccino.

 

Terza versione

Sette, quattordici, ventuno, ventotto:
questo il gioco di paperotto.
Paperotto va in cucina
per cercare la regina,
la regina andata a Roma
per cercare la corona,
la corona del re,
a star fuori tocca a te.

 

Quarta versione

Sette, quattordici, ventuno, ventotto,
caduta mia moglie dal letto,
ed ha fatto un grande botto, (oppure: e si fatta un birignoccolo)
sette, quattordici, ventuno, ventotto

 

Quinta versione

Sette, quattordici, ventuno, ventotto,
mi caduto il bambolotto,
mi caduto per le scale,
l'ho portato all'ospedale,
l'ospedale era serrato,
l'ho portato in farmacia,
mi hanno detto: Pussa via!
L'ho portato al camposanto,
mi hanno detto: Grazie tanto!

 

Sesta versione

Sette, quattordici, ventuno, ventotto,
Topolino ha vinto al lotto:
ha vinto al lotto un bel biscotto,
sette, quattordici, ventuno, ventotto.

 

Settima versione

Sette, quattordici, ventuno e ventotto
questo il gioco di Paperotto.
Paperotto gi in cantina
a cercare la regina,
la regina andata via
a piegar la biancheria.
La regina andata a Roma
a comprare la corona;
la corona gi venduta
la regina svenuta,
svenuto pure il re
a vedere le cornacchie
saltar fuori dal pat.

 

Ottava versione

Sette, quattordici, ventuno, ventotto;
il pulcino gioca al Lotto,
gioca al lotto ventitre.
Fante, Cavallo e Re!

 

Filastrocca dei cinquecento

E cinquecento cavalieri

con la spada insanguinata

e con la testa incoronata

indovina che cos':

sono le ciliegie

sono le ciliegie

che maturan nel giardin.

E tira e molla

e molla e tira, (4 volte)

e lascia andar.

 

 

Un, due, tre

Un, due, tre

la Peppina la fa 'l caf

fa 'l cafe con la ciculata

la Peppina l' meza mata!!

 

 

La pulce

Un, due, tre,

quattro, cinque, sei,

un saltino e sono

sulla gamba di costei.

Un, due, tre,

quattro, cinque, sei,

mi permette un morsettino

scusi non ce l'ho con lei.

Un, due, tre,

quattro, cinque, sei,

la pancina adesso piena

ciao, goodbye, auf vidersen.

 

    Numerologia